Sventagliata di bora, temperature in calo

0

Posted by ecoblog | Posted in Senza categoria | Posted on 22-10-2017

Una perturbazione dal nordatlantico sta per interrompere la lunga fase anticiclonica sul nostro paese. In verità a ovest l’Azzorriano è sempre forte, e dunque il sistema frontale sarà costretto ad affondare più a est, sui vicini balcani, e questo significa che solo le regioni adriatiche italiane percepiranno il peggioramento. Oggi avremo libeccio prefrontale, con temperature miti e qualche possibile rovescio nel primo pomeriggio sui rilievi. In tarda serata i venti ruoteranno da nord e poi lunedi da nordest, con lo spostamento del minimo sullo ionio. Avremo possibili rovesci sia lunedi che martedi, anche se le precipitazioni non sembrano essere particolarmente intense. Avremo anche un calo termico sensibile, e dunque la neve tornerà in Appennino a partire dai 1400 metri di quota. In definitiva nei prossimi giorni e almeno fino a mercoledi mattina il protagonista sarà il vento, mediamente sui 50Km/h ma con raffiche fino a 80Km/h sui crinali delle nostre montagne e in Adriatico, che risulterà dunque in tempesta con annesse mareggiate lungo le coste. Bel tempo che tornerà da mercoledi e per la seconda parte della settimana. Prossimo articolo fra 3-4 giorni, buona domenica a tutti 🙂

Adriatico in tempesta con raffiche di bora fino a 80Km/h

Inversioni termiche, cenni di cambiamento all’orizzonte

0

Posted by ecoblog | Posted in Senza categoria | Posted on 18-10-2017

Quello di ottobre è spesso un mese dai connotati anticiclonici, e quest’anno lo è in maniera particolare. In pratica fino ad ora abbiamo avuto una sola perturbazione, a inizio mese, e per il resto un lunghissimo periodo di tempo stabile. Chiaramente in un periodo in cui le giornate iniziano ad essere abbastanza corte e le notti piuttosto lunghe alta pressione significa forti escursioni termiche diurne e notevoli inversioni termiche notturne. Così ad esempio a Pagliare abbiamo avuto oggi estremi compresi fra 9°C e 23°C (ben 14 gradi di differenza!), e il quadro rimarrà pressochè inalterato ancora per qualche giorno. Soltanto da domenica potrebbero affacciarsi delle nubi da ovest, associate a qualche debole rovescio, mentre delle piogge più intense dovrebbero verificarsi nella giornata di lunedi. Di questo comunque riparleremo nel prossimo articolo del fine settimana. Buona serata a tutti 🙂

Ancora bel tempo, forti escursioni termiche giornaliere

0

Posted by ecoblog | Posted in Senza categoria | Posted on 15-10-2017

L’Italia è ancora sotto un esteso campo di alta pressione, che ha garantito tempo stabile per tutta la settimana e che continuerà a portare condizioni di bel tempo almeno per altri 3-4 giorni. Dunque avremo ancora sole con qualche foschia nelle ore più fredde, e forti escursioni termiche giornaliere. Le minime saranno ancora prossime ai 10 gradi e le massime ancora superiori ai 20 gradi. Nel medio termine sembra profilarsi una ripresa del flusso atlantico, con possibili perturbazioni nella terza decade mensile, comunque ne riparleremo in dettaglio nel prossimo articolo di mercoledi. Buona serata a tutti 🙂

Potente campo di alta pressione, clima mite

0

Posted by ecoblog | Posted in Senza categoria | Posted on 09-10-2017

Archiviato il peggioramento dei giorni scorsi, è già risalita la pressione atmosferica sull’Europa, ed ora ci attende un prolungato periodo di tempo stabile e progressivamente sempre più mite. A parte qualche nube sparsa domani, per tutta la settimana avremo sole e temperature in aumento, con minime prossime ai 10°C ma massime di nuovo a ridosso dei 25°C. Con il passare dei giorni è probabile che il ristagno di aria favorisca la formazione di qualche foschia e nebbia. Niente altro da segnalare. Prossimo articolo domenica. Buona serata a tutti 🙂

Irruzione artica, forte calo termico

0

Posted by ecoblog | Posted in Senza categoria | Posted on 05-10-2017

Eccomi rientrato dopo qualche giorno di assenza, torniamo dunque ad aggiornare la previsione meteo. La prolungata fase di tempo stabile di inizio ottobre vedrà un primo break nei prossimi giorni. Infatti l’Azzorriano già in queste ore sta disponendosi lungo i meridiani, e aria più fredda dal nordeuropa sta scendendo verso il Mediterraneo. Oggi e venerdi mattina ancora tempo discreto, con un pò di foschia come unico disturbo. Da venerdi pomeriggio ingresso sull’Adriatico di forti venti di bora (immagine allegata), con pioggia sotto forma di rovesci anche intensi. In tarda serata breve pausa e poi fra la notte e il mattino di sabato nuove precipitazioni. Le temperature caleranno di 8-9 gradi, e dunque in Appennino potrebbe tornare la neve a quote intorno ai 1400-1500 metri. Tempo in miglioramento da sabato sera, e dunque di nuovo buono la domenica, ma piuttosto fresco, con minime che potrebbero raggiungere un pò ovunque valori a cifra unica. Prossimo aggiornamento lunedi sera, buon fine settimana a tutti 🙂

Bora fino a 70km/h in mare con punte oltre i 100 km/h in Appennino

ingresso di aria fredda scandinava nella serata di venerdi

Bel tempo e ottobrate

0

Posted by ecoblog | Posted in Senza categoria | Posted on 29-09-2017

Il mese di settembre, che ha riportato le piogge sul territorio italiano e le temperature persino leggermente sottomedia si avvia alla conclusione. Avremo nei prossimi giorni la progressiva affermazione di un promontorio di alta pressione azzorriana, con temperature stazionarie e comprese fra gli 11-12°C di minima e i 22-23°C di massima. Dunque valori assolutamente normali per il periodo, con molto sole (le cosiddette “ottobrate”), condizioni che ci accompagneranno per diverso tempo. L’unico possibile disturbo, da confermare, potrebbe essere il rapido transito di una debole perturbazione nella giornata di mercoledi prossimo: ma stiamo già parlando di un lasso di tempo abbastanza lungo, e dunque ne riparleremo nel prossimo aggiornamento. Buon fine settimana a tutti 🙂

Instabilità e correnti orientali

0

Posted by ecoblog | Posted in Senza categoria | Posted on 24-09-2017

Dopo alcuni giorni di sole oggi come previsto abbiamo avuto un nuovo aumento della nuvolosità, con temporali nel tardo pomeriggio, ma accumuli limitati: pagliare ha fatto altri 3,8mm di pioggia. Il tutto senza alcuna perturbazione, ma semplicemente a causa di infiltrazioni di aria più fresca in quota da est, che hanno acceso l’instabilità atmosferica. Nei prossimi giorni avremo un quadro molto simile a quello di oggi, con un potente anticiclone fra scandinavia e russia, e conseguenti correnti orientali sull’italia. Le temperature risulteranno leggermente sottomedia, ed avremo sia lunedi che martedi altri rovesci soprattutto pomeridiani. Da mercoledi progressiva attenuazione dei fenomeni, mentre per la seconda parte della settimana ci aggiorniamo fra 3-4 giorni con le previsioni aggiornate. Buona serata a tutti 🙂

Correnti orientali, tempo buono e fresco

0

Posted by ecoblog | Posted in Senza categoria | Posted on 20-09-2017

Alcuni dati sulla fase di tempo instabile che ci ha interessato: pagliare circa 11 mm di pioggia, massima per la prima volta sotto i 20 gradi e quasi certamente avremo ora anche le prime minime a cifra unica. Neve che come previsto ha fatto la sua comparsa in appennino a quote intorno ai 1700-1800 metri. Ora il meteo è in miglioramento, ma rimarrà per giorni una blanda circolazione orientale, che manterrà le temperature leggermente sottomedia. Qualche nube potrebbe ripresentarsi domenica, ma al momento i fenomeni associati sembrano essere di debole entità. Prossimo aggiornamento fra tre-quattro giorni, buona serata a tutti 🙂

Prolungato periodo di temperature sottomedia

0

Posted by ecoblog | Posted in Senza categoria | Posted on 17-09-2017

Il mese in corso, che ha riportato un pò di pioggia dopo mesi di siccità, si sta anche distinguendo dal periodo precedente a livello di temperature, tornate nelle medie dopo tanto tempo. La prossima settimana vedrà accentuarsi questa tendenza, con valori che risulteranno in ulteriore calo. Lunedi tempo buono, con aumento della nuvolosità dalla tarda serata e qualche possibile rovescio nella notte successiva e al primo mattino di martedi. Da martedi sera fluirà aria più fredda e le temperature a metà settimana andranno anche 6-7 gradi sotto la media. Potrebbero verificarsi anche brevi rovesci, che risulteranno nevosi in Appennino a quote intorno ai 1800 metri di quota. Prossimo aggiornamento mercoledi, buona serata a tutti 🙂

Variabile nel week end, temperature in calo da domenica

0

Posted by ecoblog | Posted in Senza categoria | Posted on 14-09-2017

Terminato l’intervallo di tempo stabile di metà settimana, con minime comunque scese ormai stabilmente sui 13-14 gradi, l’azzorriano è già disposto lungo i meridiani e favorirà una discesa di aria moderatamente fredda dal nordeuropa, con conseguente calo termico da domenica. Venerdi e sabato tempo discreto con qualche rovescio in Appennino nelle ore centrali della giornata. Domenica possibili brevi precipitazioni anche sull’area adriatica, con un progressivo raffreddamento che sembra proseguire anche nei primi giorni della settimana successiva. Nel prossimo articolo parleremo proprio di questa fase di temperature sottomedia. Buon week end a tutti i lettori 🙂